quarto giorno

quarto giorno

Tutti in pulman prima tappa S.Barbara,la cittadina spagnoleggiante dagli evidenti edifici bianco brillante che si intagliano in un cielo azzurro riflesso dalle tegole rosse.Il pranzo lo consumiamo in un ristorante sul mastodontico molo in legno,ci sembra di essere sul set di Bay Watch,vediamo ragazzi e ragazze sui roller,poliziotti in bici e dopo un ottimo pranzo ci aspetta Los Angeles,ci si accorge dai grattacieli,ma Giuliana ci f notare il primo numero civico di quella via n11000;ebbene s los Angeles ha un diametro di 120 km.Dove si snodano megastrade a sei corsie,vediamo la mitica collina dove domina la scritta Hollywood,siamo nel Downtowne visitiamo il teatro cinese"chinese Theater"dove le impronte delle mani e dei piedi dei personaggi di hollywood sono impresse su lastre di cemento incastonate come tanti mosaici davanti al teatro ed allora cerchiamo i nostri idoli,per strada trovi di tutto da Stallone a Elvis naturalmente sono sosia e non abbiamo pi occhi per guardare e non farci sfuggire nulla.Risaliamo Rodeo Drive e i negozi sono quasi tutti di stilisti italiani,ci sono moltissime limousine ormeggiate davanti ai negozi i prezzi qui sono per noi inaccessibili,diamo un'occhiata all'hotel dove hanno girato il film Pretty woman,proseguendo vediamo le ville delle Stars naturalmente nascoste nelle lunghe strade alberate e protette da polizia privata.Siamo a Beverly Hills Per finire la giornata sciendiamo allo Sheraton per la cena molto elegante e il pernottamento.Domani ci attendono altre meraviglie.


TORNA ALL'INDICE

QUINTO GIORNO

HOME PAGE